Close

In occasione della presentazione di Bruners Mag n°0, Gloria Viggiani, in collaborazione con Marta Di Meglio, presenta l’omonima esposizione collettiva, con l’obiettivo di offrire al pubblico la possibilità di ripercorrere 50 anni di espressione artistica.

Ad esporre saranno proprio alcuni degli artisti intervistati nel n°0 e nel n°1 di Burners Mag.  

Partone, Mr Wany, Warios, Orghone, Lady Nina, Muges147, Rise Neon, Web3, Encs e Alessandra Carloni.

Filo conduttore e tematica dell’ esposizione è la cromia del rosso, presente nelle opere degli artisti per rappresentare i loro stili unici attraverso il lettering, calligrafia, characters e illustrazioni. 

L’ esposizione collettiva spazia tra il movimento del graffiti writing e la scena   contemporanea dell’ arte urbana. Uno spaccato culturale e trans-generazionale che parte dagli anni ’70 con Partone per arrivare fino ai nostri giorni.

Lo scopo è di accompagnare i fruitori in un viaggio che attraversa cinque decadi di espressione artistiche e stilistiche del graffiti writing per poi continuare il percorso con la scena contemporanea dell’ arte urbana, due realtà diverse ma che si uniscono spesso e volentieri in grandi collaborazioni.

L’allestimento è stato realizzato dai curatori della rivista, in collaborazione con la galleria, e rappresenta un omaggio alla sacralità del graffiti writing, senza cadere nella rotorica snaturando linguaggi, o cedere agli stereotipi legati a questa cultura. 

Progetto a cura di: Gloria Viggiani, Luigi Mario Sella, Roland Turcanu

Mostra a cura di Gloria Viggiani e Marta Di Meglio